Sidhe is an Italian pagan female voice rock band /doom metal influenced, born in 2005 for will of Rob and his mate and vocalist Tytanja. As the gaelic word, Sidhe means "people of the hills" or "enchanted people," a name chosen to present the band in the appropriate context, a world done of fairies, imps, creatures of the northern and Celtic mythology... and above all a world of witches. From many years Rob and Tate hug the Wicca faith and neo-Pagan practices, so they decide to join these with their passion for music. In autumn 2005 Rob (guitars, bass, keyboards and drum machine) and Tytanja (voice) record 3 songs of gothic melodic doom with Witchcraft and Pagan inspired lyrics, realizing their first demo. During 2006 and 2007 the band makes some show in clubs and in some celtic festival, playing also as opener at "The moon and the Nightspirit" and "Dunkelschön". Between the end of 2008 and 2011 the band remains inactivates. In the first months of 2011 Rob, after line-up changes and with the decision to abandon the use of sinth and keyboards, composes new songs with the intent to realize the first full-length cd and to promote the project to live shows! So in may 2012 Sidhe make the self released debut album show at "16° Beltane feast in Masserano(BI)" as opener to italian band MaterDea and in the same festival with the british pagan rock band Inkubus Sukkubus.


ITALIANO:

Band pagan rock con influenze gothic/doom metal insubre, i Sidhe, nascono per volontà di Rob (chitarrista Longobardeath ed ex Vexed, AleaJacta, My last keen), e della sua compagna Tytanja alla voce. Sidhe in gaelico significa "popolo delle colline" o "popolo fatato", un nome scelto per presentare la band nel contesto appropriato, un mondo fatto di fate, folletti, creature della mitologia nordica e celtica, ma soprattutto un mondo di streghe. Da diversi anni Rob e Tytanja abbracciano la fede Wicca e le pratiche Neo-Pagane, decidono quindi di unire il loro credo alla passione per la musica. Nell'autunno del 2005 Rob (chitarre, basso, tastiere e drum machine) e Tytanja (voce) registrano 3 canzoni gothic-doom melodico con testi ispirati a tematiche Wicca, neo-Pagane e alla Stregoneria, e fanno 100 copie del loro primo demo. Durante i primi mesi del 2006 si aggiungono al progetto il batterista Miky (Vexed, Tethra, MadHour), Vins (ex Vexed) al sinth/tastiere, Enrico alla chitarra e Dervel seconda voce, con questa formazione i Sidhe riescono cosi a proporsi dal vivo e a fare i loro primi concerti, partecipano nel settembre 2006 al 5° convegno sulla stregoneria: "Dalle guaritrici di Campagna alla Wicca moderna" e nel maggio 2007 alla 11° edizione della festa di Beltane di Masserano in apertura agli ungheresi "The Moon and the Nightspirit", nel luglio 2008 partecipano invece al festival "Rock inn somma". Tra il 2008 e il 2011 ci sono alcuni cambi di line-up, Enrico e Dervel abbondonano il progetto e al basso si alternano Rob Bardo (Hayades, Uncle bard & dirty bastards) e Teo (Longobardeath, Madhour) e la band rimane inattiva. All'inizi del 2011 Rob a seguito di un'ulteriore modifica della line-up e con la decisione di abbandonare l'utilizzo di sinth e tastiere compone nuovi pezzi con l'intento di realizzare il primo full-length e tornare a promuovere il progetto nell'attività live! Il debut album autoprodotto della band si intitola: "She is a witch" , è un disco di 8 canzoni che spaziano tra il goth-rock e il doom più classico, con tematiche ricche di contenuti esoterici, neopagani e riferimenti alla stregoneria, all'antica religione e alla Wicca! Il 5 maggio 2012 viene presentato ufficialmente il debut cd al concerto durante la 16° festa di Beltane di Masserano (BI) in apertura ai MaterDea nello stesso festival con la band pagan-rock britannica Inkubus Sukkubus.